classe elem.png
IMG_5159.JPG
atelier digitale.png
IMG_4726.JPG

ELEMENTARY SCHOOL 6-11

Il percorso scolastico dei bambini continua e si struttura negli anni della scuola Elementare dove l’educazione diventa progressivamente più formale. Non vengono però per questo abbandonati i presupposti educativi di EducatioNest.

Didattica esperienziale ed hands-on, spazio alla creatività e ai 100 linguaggi, predilezione della attività a piccolo gruppo che si preferisce rispetto alla didattica frontale.

Il presupposto è sempre quello di un bambino e ragazzo competente, che ha una mente nella quale non vanno travasate conoscenze, ma al contrario una mente che con la giusta guida e i giusti strumenti può costruire nel profondo le proprie competenze. Una scuola senza banchi, ma con aree di lavoro in team e una moltiplicazione degli strumenti e dei materiali. Non un libro ma tanti libri diversi e variegati dove la capacità critica e di analisi dei ragazzi possa scontrarsi e costruirsi. Microscopi elettronici, strumenti digitali, tavolette grafiche, computer, webcam, colori a olio, cere, creta, tavoli luminosi, giochi di luci, strumenti di esplorazione e di ricerca alla quale non si pongono confini.

Importante rimane l’autonomia di azione e di pensiero, con un approccio didattico che esalta la formazione del pensiero critico e divergente e l’approccio alle lingue che sono lingue dell’apprendimento e della comunicazione che accompagnano le diverse scoperte. Centralità sarà data alla literacy sia in italiano che in inglese nella convinzione che solo una buona padronanza di entrambe le lingue possa creare una persona completa.

A queste lingue si affiancano poi una terza e quarta lingua a scelta: cinese e tedesco.

 

ORGANIZZAZIONE

La classi della Scuola Elementare EducatioNest sono composte da 20 bambini.

In ogni sezione sono presenti 2 insegnanti, una madrelingua inglese e una italiana e si arricchisce ogni giorno del supporto di un'atelierista del corpo e del movimento, di un atelierista della musica, di un'atelierista della lingua e cultura cinese, di un atelierista della grafica, luce e digitale.